1

Interrompi il multitasking!

Smorzerà soltanto la tua attenzione.

Prendi nota ORA di tutto quello che hai ancora da fare oggi, poi decidi consapevolmente quali dei punti della tua lista sono i più importanti e devono essere svolti per primi. Possibilmente definisci anche quanto tempo vorrai investire per ogni punto. Eventualmente imposta anche una SVEGLIA. In seguito dedicati al prossimo punto e prosegui in questo modo. Così MANTIENI LA CONCENTRAZIONE ed eviti di passare da una faccenda all’altra. In una situazione ideale durante il lavoro consigliamo di chiudere il programma delle email e di impostare la modalità silenzioso sul vostro cellulare.

2

Pianifica solo 4-5 ore della tua giornata lavorativa!
Il resto si riempirà da solo.

Pianifica la giornata di oggi e quella di lunedì e tieni in considerazione questo consiglio! E per il fine settimana..

Fai una pausa!

Le pause aumentano enormemente la produttività, non solo durante il weekend. Rilassati consapevolmente e prenditi tempo per te stesso e per i tuoi cari.

Per TUTTI i nostri consigli vale – anche per quelli dove pensi “Sì, questo lo so, lo conosco …” –

La cosa importante è il FARE e non il SAPERE!

3

Tutto quello che può essere fatto in due minuti, fallo ADESSO e SUBITO!

Così è fatto, più efficienti non si può.

E anche oggi ti ricordiamo: Fai una pausa!

4

Pianifica la tua giornata il giorno prima!

L’ultima attività della tua giornata lavorativa dovrebbe essere la pianificazione del giorno successivo. Non c’è modo più produttivo di iniziare la giornata, che partire con la chiarezza delle priorità.

5

Inizia il tuo lavoro oggi con il compito più importante della giornata!

Esegui questo compito prioritario per almeno 40 – 60 minuti!

Lavora sulla attività prioritaria ancora PRIMA di controllare i tuoi messaggi nella casella email. La mattina è il momento più produttivo della giornata e ci sentiamo così bene e motivati se la cosa più importante da fare oggi è conclusa SUBITO LA MATTINA PRESTO. 

6

Mindfulness è allenamento mentale e aumenta la produttività!

Goditi oggi la tua giornata in modo consapevole e con attenzione. Osserva lo spirito Natalizio e le cose piccole attorno a te. Cosa impari scoprendo l’ambiente attorno a te in questa giornata di festa?

LA MINDFULNESS allena delle aree del cervello, che sono responsabili per il management positivo dello stress!

7

Dormi ogni notte almeno 7 – 8 ore!

Gli ultimi studi scientifici hanno dimostrato, che il nostro cervello ritorna alla sua massima produttività soltanto dopo almeno 7 ore di sonno. Solo dopo questo periodo il nostro CERVELLO SI RIPRENDE PER BENE. I guru delle levatacce delle 5 del mattino sono stati convertiti 🙂 e dormono di più.

Laut neuesten Studien ist die volle Produktivität des menschlichen Gehirns erst ab 7 Stunden Schlaf wieder voll nutzbar und unser GEHIRN GUT ERHOLT. Die Gurus der 5-Uhr-Aufsteher sind inzwischen auch bekehrt worden 🙂 und schlafen dementsprechend mehr.

8

Decidi al mattino a che ora intendi

finire il lavoro alla sera!
Vedrai, che in questo modo utilizzerai le ore a tua disposizione in modo effettivo e produttivo. E…molte ore di lavoro non significano in automatico più produttività!

…e non dimenticare mai: Fai pause!

9

Pianifica riunioni più corte!

E rispetta i tempi pianificati. Eventualmente ci sarà bisogno di un incontro in più, ma in ogni caso sarai più efficace nel risultato. Riusciamo a rimanere più concentrati per periodi corti, quindi evitando le “maxi-riunioni” siamo più produttivi.

10

Pianifica riunioni più corte!

E rispetta i tempi pianificati. Eventualmente ci sarà bisogno di un incontro in più, ma in ogni caso sarai più efficace nel risultato.

Riusciamo a rimanere più concentrati per periodi corti, quindi evitando le “maxi-riunioni” siamo più produttivi.

11

Lavora con il metodo Pomodoro!

Pomodoro è un metodo per la gestione del tempo. Pause frequenti e corte aiutano ad aumentare la flessibilità mentale e la produttività.

Il metodo consiste da questi sei passi:

  1. Prendi nota per iscritto dei tuoi compiti.
  2. Imposta un timer a 25 minuti (noi utilizziamo un timer tipo quello che si usa in cucina).
  3. Esegui il primo compito finché il timer suona.
  4. Fai pausa per 5 minuti.
  5. Se il compito é compiuto, spuntalo e prosegui con il prossimo, altrimenti finiscilo dopo la pausa nei prossimi 25 minuti.
  6. Dopo quattro “pomodori” fai una pausa più lunga (15–20 minuti).

Le seguenti App ti aiutano ad implementare il metodo Pomodoro:

12

Alla fine della tua settimana, pianifica tutta la settimana successiva!

Produktiv-Profis planen im Voraus und haben die Woche im Blick.

I professionisti pianificano in anticipo e hanno la visione di tutta la settimana. Questo comporta, che il focus è orientato anche verso gli obiettivi a lungo termine e quelli strategici. É però importante, pianificare la settimana con margini di flessibilità in caso di urgenze per poter gestire il piano settimanale in modo flessibile. Pianifica SEMPRE per iscritto.

Un P.S.: Abbiamo ricevuto alcuni feedback interessanti per quanto riguarda la pausa e vorremmo aggiungere quanto segue: fare una pausa significa interrompere l’attività (del cervello) attuale e fare qualcos’altro (per esempio una telefonata, portare avanti un’altra attività, …). Non significa ogni volta NON FARE NIENTE 🙂

13

Installati l’APP Unroll.me!

Con questa APP puoi cancellare in modo semplice e in una sola azione le tue iscrizioni delle newsletter che non ti interessano. In tal modo recuperi tempo per cose molto più importanti.

14

Metti in ordine la tua scrivania e mantieni quell’ordine!

Chiarezza e ordine esteriore creano chiarezza mentale e ordine interiore.

Le persone che trovano una giustificazione e argomenti convincenti per spiegare il proprio disordine e caos sulla scrivania esistono sempre – e comunque la neuroscienza e la nostra esperienza confermano l’approccio più ordinato :-).

15

Confeziona e suddividi compiti di grande dimensione in piccole attività, ognuna da compiere con facilità!

Le piccole attività devono avere una dimensione che ci possa dare la sicurezza di saperle eseguire con facilità e velocità.

16

Confeziona e suddividi compiti di grande dimensione in piccole attività, ognuna da compiere con facilità!

Le piccole attività devono avere una dimensione che ci possa dare la sicurezza di saperle eseguire con facilità e velocità.

17

Poniti un massimo di 3 obiettivi!

Non importa se stiamo parlando di obiettivi quotidiani, settimanali, mensili o annuali. Il nostro cervello raggiunge l massima produttività se il numero di temi da ricordare è molto limitato. Solo così riesci a focalizzarti sugli obiettivi, di lavorare esattamente nella direzione di questi obiettivi e di raggiungerli quindi con più facilità.