La concentrazione e focalizzazione normalmente non è un nostro problema – ognuno riesce a focalizzarsi (sulla TV, sulla birra, sul sesso, sul tempo libero, …), ma come riesco di mantenere la concentrazione sul proprio obiettivo, sul mio compito personale?

La capacità di mantenere il focus e la concentrazione su obiettivi e compiti sono legate direttamente alla produttività ed ai risultati che raggiungiamo. Esattamente com`è la vita in generale. Se sei concentrato su quello che vuoi raggiungere, ottieni i miglior risultati. Una concentrazione elevata e la capacità di riuscire a focalizzarsi con facilità comportano un’elevata resistenza allo stress. E così funziona:

1. DEFINISCI OBIETTIVI CHIARI

È chiaro il mio obiettivo per l’anno, per il semestre, mese ecc.? Quasi tutti rispondono con SÌ. Spesso però non si tratta di un obiettivo chiaro, ma di più traguardi. Ed ecco dove si trova la fonte del problema. Focus significa concentrarsi, in questo caso un numero concentrato di obiettivi. Definisci UN UNICO OBIETTIVO CHIARO, se è necessario un massimo di 3 obiettivi. Più di tre obiettivi comportano immediatamente una mancanza di focalizzazione. Tanti obiettivi vogliono dire che ti sei già messo in pace e accetti che l’uno o l’altro non lo raggiungerai.

2. ABBI OBIETTIVI SPECIFICI

L’ideale è specificare il tuo obiettivo in modo preciso. Quanti nuovi clienti vuoi avere alla fine dell’anno? Qual è il fatturato minimo che vuoi creare con ogni cliente? In quale segmento di mercato vuoi entrare e ottenere quanti nuovi contatti? Come andrai a misurare il tuo successo?

Posso pormi l’obiettivo di essere più allenato. Che cosa significa “essere allenato” per me? Come devo essere per sentirmi allenato? Meno chili? Corpo più tonico? Più muscoli? Essere in grado di correre una maratona?

3. CREA OBIETTIVI VISIBILI

Qualunque obiettivo tu ti porrai, assicurati che l’obiettivo abbia un titolo accattivante e che motiva, per esempio “voglio un corpo da Adone”. Visualizzare rafforza la probabilità di raggiungere l’obiettivo. L’approccio che funziona è cercarsi una foto che simboleggia per te l’obiettivo oppure il risultato raggiunto. Meglio ancora: disegnare a colori (!) il risultato da raggiungere e appendere il quadro nel tuo ufficio o ambiente lavorativo. Usa l’immagine come sfondo del cellulare o PC: in questo modo ti stai continuamente confrontando con il tuo obiettivo.

4. CON QUESTO MI AVVICINO AL MIO OBIETTIVO?

Prima di accettare compiti, appuntamenti o progetti, bisogna chiedersi: Con questo mi avvicino al mio obiettivo? Questi compiti sono in linea con gli obiettivi che mi sono stati dati o che mi sono posto io? Se puoi rispondere con un CHIARO sì, allora buttati. Se ci sono dubbi, allora controlla se non è il caso di dare priorità a qualche altra attività. Ti sentirai più gasato e motivato quando è chiaro che stai marciando nella direzione dei tuoi obiettivi!

5. ALLENATI REGOLARMENTE E MIGLIORA LA TUA CONCENTRAZIONE

Concentrazione e focus si imparano. I risultati migliori si ottengono con meditazione ed esercizi di mindfulness e allenamento mentale. Con queste attività alleni un’area cerebrale che aiuta a mantenere alto il livello di concentrazione sugli obiettivi. Sono queste le aree del cervello che ci supportano al massimo nel raggiungimento di obiettivi posti e nel miglioramento della resistenza allo stress. La ricerca conferma che la differenza tra le persone di successo e quelle che non sono così soddisfatte dei loro risultati è che quelli di successo praticano la meditazione, yoga o qualsiasi altra tecnica per intensificare la forza mentale.

Tecniche per la focalizzazione e come integrarle nella routine quotidiana puoi apprendere nel nostro programma FAST-Leadership.

Abbiamo raccolto e sviluppato anche una serie di esercizi sul miglioramento della concentrazione. Se ci mandi un’email richiedendo “esercizi FOCUS” ti giriamo il nostro pacchetto gratuitamente.